Home Articoli La Lega vince in tribunale contro l’ex leghista

La Lega vince in tribunale contro l’ex leghista

Pubblicità
“Autospurgo

La prima sezione civile del tribunale di Verona ha dato ragione a Marina Meletti, leghista doc, segretaria del carroccio e assessore del Comune di Angiari, che ha sconfitto in tribunale l’ex leghista Luciano Giarola di Legnago, che aveva querelato per volantinaggi diffamatori e cattiverie diffuse mediante i social network.

Marina Meletti ha vinto la sua battaglia legale contro Luciano Giarola che oggi non appartiene più al movimento di Salvini perché espulso. Di fatto la Meletti è stata fortemente diffamata come scritto dal giudice scaligero Marco Nappi Quintiliano, che ha considerato il diritto di critica espresso da Luciano Giarola come vera e propria diffamazione e valutato le sue aggressioni gravi, che nulla hanno a vedere con il dissenso dalle iniziative e dalle idee politiche della Meletti. Grave è stata anche la diffusione da parte di Giarola del contestato volantino postato sulla piattaforma Facebook, con al suo interno critiche e accuse contro la Meletti. Il giudice Nappi Quintiliano ha condannato Giarola ad un risarcimento danni di € 5.000 oltre al pagamento delle spese legali. Per l’ex leghista Luciano Giarola, che è stato punto di riferimento del carroccio nella bassa veronese, questa sentenza è sicuramente una pesante sconfitta, anche politica.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia