Home Articoli “Bardolino Guide”: Comune lancia un nuovo progetto innovativo per promuovere il turismo

“Bardolino Guide”: Comune lancia un nuovo progetto innovativo per promuovere il turismo

Pubblicità
“Autospurgo

Il Comune di Bardolino, in collaborazione con la Fondazione Bardolino Top e la casa di produzione Barlumen, lancia un nuovo progetto turistico che racconterà la storia e le peculiarità del territorio in un modo innovativo e unico nel suo genere. L’iniziativa approvata questa settimana dalla giunta comunale si chiamerà “Bardolino Guide” e si articolerà in tre diversi interventi: la creazione di audio guide geolocalizzate, la produzione di podcast turistici distribuiti sulle maggiori piattaforme di streaming e la realizzazione di una applicazione dedicata che permetterà di utilizzare questi servizi e fornirà supporto al turista.

“Si tratta di un progetto fortemente innovativo, che consentirà non solo di informare il visitatore su quello che sta vivendo nella sua esperienza bardolinese, ma anche di promuovere la destinazione turistica attraverso la distribuzione di questi podcast strutturati come veri e propri racconti“, ha spiegato Carlotta Bonuzzi, consigliere con delega alle manifestazioni che si è fatta portavoce dell’iniziativa.

Le audioguide, che saranno in tre lingue (italiano, inglese e tedesco) racconteranno le principali attrazioni artistiche, naturali e storiche del territorio e saranno disponibili semplicemente scaricando la BardolinoApp, l’applicazione che sarà il contenitore di tutti questi servizi. Il sistema, una volta installato sul proprio telefono, invierà una notifica all’utente ogni qual volta questo si troverà nei pressi dell’attrazione, accompagnandolo in diversi percorsi alla scoperta di Bardolino e delle frazioni di Cisano e Calmasino.

“L’idea è quella di offrire un servizio in più a tutti quelli che arriveranno a Bardolino, che potranno così conoscere la storia dei nostri borghi, ma anche visitare luoghi meno conosciuti ma dal grande impatto emozionale. Sarà l’applicazione stessa ad accompagnare il turista in questi percorsi che si snodano tra colline e borghi, senza alcun costo”, ha proseguito Bonuzzi. Non mancheranno la cartellonistica e le infografiche su tutto il territorio che spingeranno l’utente a conoscere il nuovo servizio, con dei QRcode che permetteranno un semplice e veloce download dell’applicazione.

I podcast, invece, racconteranno curiosità e iniziative bardolinesi utilizzando la tecnica dello storytelling e la voce di professionisti del settore, con lo scopo di accendere la curiosità del potenziale turista. “Attraverso le piattaforme di streaming potremmo divulgare questi racconti in tutto il mondo, raggiungendo mercati lontani in modo semplice e veloce – ha spiegato Bonuzzi – Tutte queste informazioni non faranno altro che veicolare il turista verso una ricerca più mirata sul tema Bardolino e comprenderanno non solo la sua storia e la sua natura, ma anche l’enogastronomia e le esperienze che si possono vivere in questo angolo di Lago di Garda”.

«Mai come in questo momento dobbiamo promuovere al meglio Bardolino come meta turistica sicura e affascinante – ha concluso il sindaco Lauro Sabaini – non solo per attrarre, ma anche per fidelizzare i nostri ospiti. Ecco perché avere a disposizione nuovi servizi a loro dedicati e veicolarli nel modo giusto è l’arma in più che ci permetterà di affrontare questa stagione turistica nel modo migliore possibile».


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Redazione
Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia