Home Articoli Filobus. Croce: “Opera nata male e gestita peggio. Rubagotti: “Sboarina dia...

Filobus. Croce: “Opera nata male e gestita peggio. Rubagotti: “Sboarina dia risposte concrete ai cittadini”

Pubblicità
“Autospurgo

“L’amministrazione ha avuto quattro anni di tempo per cambiare un’opera inutile e vecchia come il filobus, ma ad oggi nulla è cambiato”, dichiara l’ex presidente di Agsm e leader di Prima Verona Michele Croce.

“Siamo a maggio, a pochi giorni dal termine perentorio per la conclusione e chiusura dei cantieri – afferma l’avvocato -, e i cittadini non hanno ancora la più pallida idea di come evolverà il progetto Opera Filovia e se evolverà. Il Sindaco Sboarina avrà ancora il coraggio di celebrare un nulla di fatto?”.

Claudio Rubagotti, imprenditore e presidente del comitato ‘No Filobus – Opera Filovia’ dichiara: “Dal Ministero non è arrivata ancora nessuna risposta che approvi la possibilità di cambiare l’opera mantenendo allo stesso tempo i finanziamenti statali. I veronesi però sono quattro anni che subiscono cantieri eterni e false promesse”.

Anche l’ex sindaco Flavio Tosi è intervenuto nuovamente sull’argomento filobus spiegando che in questi quattro anni si è perso tempo e che Amt sotto la gestione dell’ex presidente Barini ha “gettato al vento i soldi dei contribuenti”. Leggi articolo completo al link: https://www.mattinodiverona.it/2021/05/04/filobus-tosi-bus-elettrico-macche-amt-ha-finito-i-soldi/


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia