Home Articoli Polizia locale, intensificati i controlli serali

Polizia locale, intensificati i controlli serali

Pubblicità
“Autospurgo

Disturbo e schiamazzi, situazioni di degrado, utilizzo corretto di spazi ed aree verdi. Si sono intensificati i controlli serali specifici da parte della Polizia locale nei vari quartieri. In particolare le verifiche hanno riguardato sette tra bar e locali, oggetto di segnalazione o lamentela da parte dei cittadini. Nelle scorse serate cinque pattuglie, due in borghese e tre in divisa, hanno effettuato sia in aree pubbliche sia negli esercizi pubblici.

Queste le zone interessate: Interrato dell’Acqua Morta, via del Carretto, via Dalla Chiesa, via Quattro Rusteghi, via Dei Lamberti, via Valerini e via S. Giovanni Lupatoto.

Tutte le situazioni sono risultate regolari, con pochi clienti presenti e disturbi provocati da avventori o musica ad alto volume. Su un locale sono in corso accertamenti, per verificare la regolarità del plateatico.

Effettuate anche verifiche in aree verdi e parchi, il principale dei quali nella zona di via Corte Ongaro, controllando 12 persone, parte delle quali provenienti da fuori città e risultate tutte in regola con documenti e permessi di soggiorno.

Monitorati anche i giardini di via Volturno e Baden Powell a Porta Vescovo, piazza Cavalleri, la zona della stazione ferroviaria, piazza Renato Simoni, via Pancaldo e la zona stadio e piazzale Guardini, corte Molon.

Gli agenti hanno effettuato anche diversi passaggi nel sottopasso ciclopedonale viale Piave, dove alcune donne avevano segnalato di essere state verbalmente molestate nei giorni scorsi da perditempo che stazionavano in zona, ma non era presente nessuno.

A fine serata le pattuglie sono intervenute anche in via Unità d’Italia dove un veicolo dei Vigili del Fuoco in transito ha incrociato un’auto in contromano. Il conducente, un 46enne residente a Verona, è stato sottoposto ad alcoltest risultando positivo, con valori di alcolemia superiori a 2 grammi di alcol per litro di sangue. Gli agenti hanno ritirato la patente e sottoposto il veicolo al sequestro finalizzato alla confisca.

Poche ore dopo, attorno alle 2, in zona Porta Nuova gli agenti hanno controllato uno scooterista di 27 anni alla guida di un motociclo. Anche in questo caso l’esito delle prove etilometriche è risultato positivo con valori superiori a 1,5 g/l, quindi oltre al ritiro della patente gli agenti hanno sequestrato il mezzo.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia