Home Ghe semo Progetto “Sosteniamoci”

Progetto “Sosteniamoci”

Pubblicità
“Autospurgo

Aiutare le famiglie e le persone, che a causa della pandemia e dei forti rincari sono a rischio di esclusione sociale, a pagare il canone di locazione, le utenze di gas e luce e le rette scolastiche. È questo l’obiettivo di “Sosteniamoci”, associazione iscritta all’apposito Registro regionale, e del suo innovativo progetto di raccolta fondi.

Il progetto è nato dalla collaborazione tra l’avvocato Lamberto Lambertini, presidente dell’associazione Sosteniamoci, con l’avvocato Francesco Stocco esperto di finanza sostenibile, Maria Luisa Parmigiani responsabile Sostenibilità Gruppo Unipol e Unipolis Foundation e Francesco Abate presidente Organismo di Composizione della Crisi di Sovraindebitamento dell’Ordine dei Commercialisti di Verona, e con Banca Passadore.

L’associazione ha già avviato una raccolta fondi in crowdfunding sulla piattaforma buonacausa.org che si prefigge di raccogliere 150mila euro. L’obiettivo è erogare, in una prima fase con target di raccolta 50.000€, 48 polizze fideiussore quadriennali (con un rischio massimo di 3.600 euro) e contribuire, con i fondi residui, al pagamento di utenze e rette scolastiche. Per partecipare al crowdfundig è sufficiente donare andando su buonacausa.org/cause/sosteniamoci.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia