Home Articoli Elezione 492° Papà del Gnoco: ecco le regole anti-contagio

Elezione 492° Papà del Gnoco: ecco le regole anti-contagio

Pubblicità
“Autospurgo

Domani dalle 8 alle 13 in piazza San Zeno si vota per eleggere il 492° Papà del Gnoco. Sono minuziose le regole stabilite quest’anno per il rispetto delle norme anti-contagio. Il seggio sarà sotto a un grande gazebo all’aperto (niente ingresso in stanze chiuse), ai votanti verrà controllato il green pass, la temperatura, fornito il gel disinfettante e regalata una mascherina Ffp2.

Non ci sarà nemmeno la tradizionale somministrazione di gnocchi caldi in piazza, ma una confezione del cibo tipico del carnevale verrà regalata all’uscita dal seggio. Massima attenzione verrà prestata anche contro gli eventuali assembramenti nella piazza.

Dalle ore 10, presente alle votazioni anche l’assessore con delega alle Tradizioni popolari, Francesca Toffali.

“Il Bacanal ha predisposto un protocollo preciso come richiede il periodo – spiega l’assessore -. La tutela della salute va di pari passo con un’altra esigenza, quella del rispetto delle tradizioni. In una piazza grande come a San Zeno è possibile raggiungere entrambi gli obiettivi. I veronesi sono affezionati al proprio carnevale e l’elezione del Papà del Gnoco è un avvenimento cittadino molto coinvolgente, da secoli. Nonostante il Covid, siamo riusciti a non saltare nemmeno un anno. Le maschere e i tanti volontari impegnati rappresentano un patrimonio cittadino che va rispettato”.  


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia