Home Articoli Proseguono i lavori di adeguamento sismico della scuola primaria di Arbizzano

Proseguono i lavori di adeguamento sismico della scuola primaria di Arbizzano

Pubblicità
“Autospurgo

L’Amministrazione comunale di Negrar di Valpolicella e la ditta appaltatrice dei lavori di adeguamento sismico della scuola primaria di Arbizzano stanno cooperando per l’interesse dei cittadini e degli alunni per concludere nei termini previsti i lavori, nonostante le difficoltà provocate a tutto il settore edilizio dal continuo aumento dei costi di energia e materie prime.

A seguito degli aumenti eccezionali dei prezzi di alcuni materiali da costruzione verificatisi già dallo scorso anno, infatti, la ditta appaltatrice dei lavori, a fine 2021 aveva presentato istanza di compensazione dei prezzi ai sensi di quanto contenuto nelle normative nazionali del c.d. “Decreto Sostegni bis”, come esplicitato in un conteggio analitico dei materiali oggetto di revisione. A seguito di verifica, la direzione lavori ha valutato pertanto ammissibile una somma a compensazione.

La Giunta comunale ha quindi deliberato di riconoscere tale compensazione per l’aumento dei costi sopraggiunti e sopportati dall’impresa, per la forte volontà di concludere i lavori in vista dell’avvio del prossimo anno scolastico.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!