Home Ambiente “Avanzando. L’arte di non sprecare”, appuntamento a Villa Buri per condividere...

“Avanzando. L’arte di non sprecare”, appuntamento a Villa Buri per condividere buone pratiche

Pubblicità
“Autospurgo

Sabato 14 e domenica 15, a Villa Buri, ci sarà l’evento “Avanzando. L’arte di non sprecare“, due giornate di dibattiti, iniziative ed attività aperte alla cittadinanza per promuovere e condividere le buone pratiche di prevenzione degli sprechi alimentari.

L’iniziativa è promossa da Cooperativa Sociale Panta Rei e Fuori Luogo – Molto più che un bar, con il patrocinio e contributo dell’Assessorato alle Politiche giovanili. La Cooperativa Sociale Panta Rei ha avviato nel 2019 il progetto R.E.A.L. Food, acronimo di Recupero delle Eccedenze Alimentari attraverso il Lavoro, che al tema dell’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, affianca quello della sostenibilità ambientale, attraverso il recupero e la trasformazione delle eccedenze alimentari.

“L’obiettivo – sottolinea l’assessore alle Politiche giovanili Francesca Briani – è quello di far conoscere alla cittadinanza, in particolare ai giovani, le buone pratiche di contrasto allo spreco, creando l’opportunità, attraverso la proposta di dibattiti, iniziative ed attività, di coinvolgere direttamente i partecipanti sul tema della riduzione degli sprechi e del recupero delle eccedenze alimentari di frutta e verdura”.

Il programma

Sabato 14 maggio

Dalle ore 10:30 apertura stand informativi e mercato sostenibile all’interno del parco con produttori, aziende agricole e associazioni partner dell’evento e del progetto R.E.A.L Food.

Dalle ore 10:30 alle 12:30 la tavola rotonda “Dallo spreco al recupero del cibo. Buone pratiche per garantire una seconda opportunità per le persone e le eccedenze alimentari“.

Dalle ore 15:00 alle 16:30 “Conosciamo gli asini degli interventi assistiti con gli animali” (Pet Therapy), un laboratorio esperenziale di relazione con gli animali coinvolti nel progetto EAAAUTISMO.

Alle ore 15:00 “Estraiamo!“, coinvolgimento della cittadinanza attraverso un’esperienza di produzione e condivisione di estratti a base di eccedenze di frutta e verdura.

Dalle ore 16:30 alle 18:30, raccolta plastica nel parco di Villa Buri e aree limitrofe (Parco dell’Adige Sud) a cura di Associazione Plastic Free.

Alle ore 20:00 ci sarà il concerto de “I briganti del Folk“.

Domenica 15 maggio

Dalle ore 8:00 alle 13:00 ci sarà la performance artistica collettiva, con installazione site specific “Mandala Aromatico N.3“, ottenuto dall’impiego di eccedenze di frutta e verdura, erbe officinali, fiori e semi, a cura di Chiara Reggiani.

Dalle ore 14:00 alle 18:00 al D-Hub Atelier ci sarà il laboratorio di riuso “L’arte del riciclo“.

Dalle ore 15:00 alle 18:00 ci saranno laboratori artistici per bambini e adulti.

Alle ore 17:00 avverrà l’evento “Mangiamo l’arte“, che propone la disinstallazione dell’opera di Land Art a cura dei partecipanti e distribuzione delle eccedenze di frutta e verdura utilizzate.

Dalle ore 18:00 alle 19:00 ci sarà il gioco “Caccia alla Mela D’oro” dedicato ai bambini all’interno del parco di Villa Buri.

Sempre alle 18:00 Alessandro Anderloni si esibirà con il proprio monologo teatrale “Carlo, l’ombra e il sogno“.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!