Home Articoli Viaggi in Villa, a Sommacampagna una rassegna per scoprire nuovi luoghi leggendo

Viaggi in Villa, a Sommacampagna una rassegna per scoprire nuovi luoghi leggendo

Pubblicità
“Autospurgo

Villa Venier, lo storico edificio di proprietà comunale, cuore pulsante dell’offerta culturale del Comune di Sommacampagna, ospiterà dal prossimo 9 giugno, sei incontri con diversi autori che hanno affrontato il tema del viaggio da diversi punti di vista.

Dagli asini della Mancha ai fari di Scozia, deviando per l’Alaska. A piedi in Italia o fino al Giappone passando per Damasco. Qualunque sia la meta, dal bellissimo parco di Villa Venier si viaggerà leggendo.

Aprirà la rassegna di letteratura di viaggio, il 9 giugno alle ore 21.00, Claudio Visentin con “Luci sul mare” un viaggio dagli asini della Mancha ai fari di Scozia. Proprio i fari, il cui tempo è destinato a finire in favore della tecnologia, hanno tanto da raccontare: la vita faticosa e solitaria dei loro guardiani, tempeste e naufragi, tesori e relitti. L’autore, Claudio Visentin insegna Storia del turismo all’Università della Svizzera italiana e studia e racconta i nuovi stili di viaggio sulle pagine del supplemento domenicale de Il Sole 24 Ore.

A seguire, il 23 giugno Ulrike Raiser presenterà “Deviazioni” e “Sola in Alaska”, storie di viaggi fuori rotta, zaino in spalla, in autonomia e con un budget minimo, alla ricerca della libertà e di tempo per entrare in contatto con se stessi. I due appuntamenti di luglio saranno invece dedicati agli itinerari: il 7 luglio con Fabrizio Ardito e il suo “A ciascuno il suo cammino”, ci sarà la possibile di scoprire il viaggio a piedi che c’è in ognuno di noi, quello, tra i tanti cammini disponibili in Italia, che più si adatta al desiderio di avventura o di spiritualità, di natura o poca fatica che cova dentro ognuno di noi. Il 23 luglio invece, Tiziano Gaia ci accompagnerà tra i decisamente meno impegnativi itinerari dell’Italia del vino con i libri “Di vigna in vigna” e “Stappato”.

La rassegna si chiude, il 3 agosto, con il libro “La luna sorride a Damasco” di Elisabetta Frega, giovane studentessa italiana di Lingue e Letterature Straniere che decide di partire per la Siria per migliorare la lingua araba e si innamora dei colori, dell’immenso patrimonio artistico e delle tradizioni del popolo siriano, tanto da volervi tornare, imbattendosi purtroppo nell’esplosione del conflitto che devasterà il paese.

“All’interno del programma di iniziative Sommacampagna Comune che legge, ci è sembrato interessante proporre una rassegna di libri di viaggio, in grado di cambiare la vita di chi li ha scritti e di stimolare chi li legge ad aprire la mente a nuove esperienze – dichiara l’Assessore alla Cultura Eleonora Principe – La sede degli appuntamenti, ancora una volta, sarà Villa Venier riconosciuta dai nostri cittadini come centro dell’offerta culturale, in cui avrà luogo anche la rassegna estiva “Palco Venier”. Ringrazio il Comitato Biblioteca di Sommacampagna per il prezioso lavoro”.

Viaggi in Villa è una rassegna promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Sommacampagna in collaborazione con il Comitato Biblioteca di Sommacampagna e con la libreria Gulliver, Libri per viaggiare, trentennale punto di riferimento di veronesi, e non solo, che amano viaggiare «Diamo da sempre molta importanza alla presentazione dei libri con gli autori e cerchiamo di aprirci il più possibile verso l’esterno per entrare in relazione diretta con i lettori.

Questo è il senso di “Viaggi in Villa”, accompagnare gli ospiti alla scoperta di libri che hanno il potere di portarci in qualunque luogo, fisico o immaginario. Tutti gli autori coinvolti, sono a noi già conosciuti e siamo certi garantiranno una proposta culturale coinvolgente e di qualità» dichiara Luigi Licci, titolare della libreria.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!