Home Articoli Rapina in un supermercato, gli agenti arrestano un 45enne

Rapina in un supermercato, gli agenti arrestano un 45enne

Pubblicità
“Autospurgo

È entrato all’interno dello spogliatoio riservato ai dipendenti del supermercato, ha forzato due armadietti, ha portato via portafogli e altri oggetti di valore e si è allontanato.

I movimenti dell’uomo hanno però insospettito una delle dipendenti che, dopo essere entrata nello spogliatoio e aver notato gli armadietti svuotati, ha allertato la Centrale Operativa della Questura e gli addetti alla vigilanza del punto vendita, che lo hanno bloccato all’uscita, in attesa dell’arrivo degli agenti delle Volanti.

I fatti sono accaduti ieri sera, intorno alle 20.20 nel supermercato “Pam” di Via dei Mutilati. Il malvivente – un 45enne già noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti per reati contro il patrimonio – ha tentato invano di scappare, strattonando gli addetti alla vigilanza per poi fuggire a piedi in direzione via Marconi.

Dopo un breve inseguimento, il malvivente è stato definitivamente bloccato in via San Giuseppe. All’interno dello zaino che l’uomo aveva con sé, gli agenti hanno rinvenuto un paio di occhiali da sole e la somma di 60 euro, risultati appena sottratti da uno degli armadietti del supermercato.

Al termine degli accertamenti, il 45enne è stato arrestato per rapina aggravata e la refurtiva è stata restituita alla proprietaria. Questa mattina il giudice, dopo la convalida dell’arresto ha disposto nei confronti dell’uomo la misura della custodia cautelare in carcere. La responsabilità penale dell’arrestato sarà accertata solo all’esito del giudizio con sentenza penale irrevocabile.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia