Home Articoli La Traviata apre il fine settimana conclusivo del 99° Arena di Verona...

La Traviata apre il fine settimana conclusivo del 99° Arena di Verona Opera Festival 2022

Pubblicità
“Autospurgo

Fine settimana conclusivo per il Festival 2022, con nuove sorprese anche per le ultime rappresentazioni. Per La Traviata torna il tenore italo-britannico Freddie De Tommaso mentre, per un’unica eccezionale data, debutta la protagonista Aleksandra Kurzak con il baritono Luca Salsi. Il M° Marco Armiliato, Direttore Musicale del Festival, dirige Orchestra e Coro areniani nello spettacolo di Franco Zeffirelli, con il Ballo e la presenza dei primi ballerini Ana Sophia Scheller e Alessandro Staiano.

Aleksandra Kurzak era stata la prima Violetta in assoluto nello spettacolo inaugurale del Festival 2019, l’ultima creazione di Franco Zeffirelli, spentosi pochi giorni prima del debutto. A distanza di tre anni, il soprano polacco torna come protagonista del sontuoso allestimento, una delle storie d’amore più belle di sempre, per un’unica data. Con lei si conferma come Alfredo il tenore Freddie De Tommaso, giovane italo-britannico già affermato nei principali teatri europei, trionfatore dell’ambìto concorso Viñas nel 2018. Per quest’ultima rappresentazione, i panni di Giorgio Germont sono vestiti da Luca Salsi, baritono verdiano internazionalmente acclamato. Nei ruoli di fianco completano il cast l’amico Gastone di Matteo Mezzaro, il Barone Douphol di Roberto Accurso; la Floradi Valeria Girardello, il Marchese d’Obigny di Dario Giorgelè, Yao Bohui e Max René Cosotti sono i fedeli Annina e Giuseppe, Francesco Leone è il Dottor Grenvil, Stefano Rinaldi Miliani il Commissionario e il Domestico di Flora.

L’Orchestra della Fondazione Arena e il Coro preparato da Ulisse Trabacchin sono guidati dal Maestro Marco Armiliato, Direttore Musicale del Festival 2022, qui alla sua ultima presenza nel programma della 99^ edizione.Nell’ultima creazione con regia e scene di Franco Zeffirelli con costumi di Maurizio Millenotti e luci di Paolo Mazzon, insieme ai Tecnici, ai numerosi mimi e figuranti, c’è anche il Ballo coordinato da Gaetano Petrosino, impegnato nelle coreografie originali di Giuseppe Picone con le étoile Ana Sophia Scheller e Alessandro Staiano. Anche nell’ultima settimana di programmazione, al 99° Arena di Verona Opera Festival 2022 va in scena ogni sera un titolo diverso. Nel frattempo, il programma completo dell’edizione n° 100, nell’estate 2023, è già consultabile e in vendita sul sito web di Fondazione Arena.

  • Giovedì 1 settembre La Traviata
  • Venerdì 2 settembre Turandot
  • Sabato 3 settembre Nabucco
  • Domenica 4 settembre Aida

Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!