Home Articoli +Europa, presentati il programma e i candidati per le elezioni

+Europa, presentati il programma e i candidati per le elezioni

Pubblicità
“Autospurgo

Si è tenuta oggi la conferenza stampa di presentazione delle liste di +Europa, alla quale hanno partecipato i candidati ai collegi prurinominali e uninominali, alla presenza del Segretario Nazionale e Sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova.

“Voglio partire dall’Europa. In queste elezioni lo scontro è chiarissimo, da una parte ci siamo noi che vogliamo un’Italia protagonista e dall’altra ci sono quelli che sono amici di Putin e Orban – dice Dalle Vedove -. Volete stare dalla parte di chi apre sui diritti economici (libertà di iniziativa, possibilità di avere un mercato europeo di accesso per le esportazionni venete, un mercato unico per la filiera automobilistica), o vogliamo chiuderci in una sovranità di cartone? Noi siamo rimasti fedeli al patto che avevamo siglato con Azione e Letta. Perchè sapevamo che mettersi in mezzo significa fare un regalo ciclopico alla destra: per i 3/8 sono elezioni maggioritarie e mettersi in mezzo come sta facendo il terzo polo significa dividere i voti progressisti e dare una maggioranza assoluta a Salvini, Meloni e Berlusconi”.


“Sono onorata di essere qui candidata alla Camera
Siamo qui per portare avanti un contenuto liberal democratico – dice Anna Lisa Nalin -. Noi siamo qui per tutti quei cittadini che non vogliono questa destra, ma che vogliono credere in una società libera, coraggiosa.
Noi siamo i diritti, siamo la libertà, siamo gli originali.
Azione e Italia Viva su questi temi, non hanno una sola riga nel loro programma”.


“Vorrei partire dalle problematiche quotidiane, che parlando con la gente è l’energia. Serve + Europa per risolvere questo problema – Giorgio Pasetto -.
Da imprenditore ho ricevuto la bolletta che era 3 volte quello dello scorso anno. Cerco sempre di rispondere al problema e ho deliberato l’installazione del fotovoltaico.
Le energie rinnovabili sono un’opportunità, altri non ci credono, ma +Europa ha un dna che crede nei diritti civili e nelle libertà economiche”.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia