Home Articoli La Polizia intercetta e blocca un corriere della droga, trasportava 40 chili...

La Polizia intercetta e blocca un corriere della droga, trasportava 40 chili di marijuana

Pubblicità
“Autospurgo

Nella mattinata del 5 settembre scorso, gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un uomo che trasportava circa 40 chili di marijuana.

L’arresto è stato effettuato con la collaborazione di due equipaggi del distaccamento della Polizia Stradale di Bardolino che, unitamente agli operatori della Squadra Mobile erano impegnati nell’attività di controllo del territorio e contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti, lungo la strada provinciale che da Valeggio sul Mincio va verso Verona, attraversando anche il comune di Villafranca.

Nel corso del servizio, verso le ore 10.30 in Via Valeggio, le autopattuglie della Polizia Stradale e due autovetture appartenenti della Squadra Mobile hanno fermato un’auto e non appena si sono avvicinati al finestrino per chiedere i documenti di circolazione al conducente, hanno notato dei voluminosi borsoni neri appoggiati sui sedili posteriori.

Approfondendo quindi il controllo hanno accertato che all’interno dei predetti borsoni era contenuta dell’erba, poi risultata essere marijuana.

Pertanto hanno dichiarato in arresto l’uomo e lo hanno accompagnato in Questura per lo svolgimento delle attività di rito, al termine delle quali, su disposizione del Sost. Procuratore della Repubblica Dr.ssa Silvia Facciotti, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’A.G. competente per la convalida.

Nella tarda mattinata di ieri, si è svolta l’udienza di convalida a opera del locale Ufficio Del G.I.P., che ha convalidato l’arresto disponendo la misura cautelare della custodia in carcere.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia