Home Articoli Trovata l’auto dei due giovani scomparsi: era in fondo ad una scarpata,...

Trovata l’auto dei due giovani scomparsi: era in fondo ad una scarpata, si spengono le speranze

Pubblicità
“Autospurgo

Potrebbe esserci una svolta nella vicenda dei due giovani scomparsi da lunedì e per i quali si era messa in moto un’imponente macchina delle ricerche. I vigili del fuoco, giunti dal distaccamento di Bardolino e da Verona, hanno attivato il protocollo di ricerca con l’ausilio di unità cinofile e del nucleo droni, con un sistema in grado di localizzare i cellulari, per perlustrare la zona del lago di Garda compresa tra Calmasino, Lazise e Bardolino, territorio in cui sarebbe stato agganciato dalle celle il cellulare della ragazza.

In supporto alle squadre vigili del fuoco si è alzato in volo anche l’elicottero giunto dal comando VF di Bologna per una perlustrazione dall’alto. Le ricerche sono proseguite durante tutta la notte e hanno portato al ritrovamento dell’auto sulla quale viaggiavano. Il mezzo, completamente distrutto, era a lato della scarpata della ss 450. Ormai la speranza si spegne e fonti ufficiali stanno confermando che i due siano stati trovati nell’auto, morti a seguito dell’incidente.




Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!