Home Articoli Topi e sporcizia, replica degli assessori Benini e Tommasi a Bisinella

Topi e sporcizia, replica degli assessori Benini e Tommasi a Bisinella

Pubblicità
“Autospurgo

Gli assessori all’Ambiente Tommaso Ferrari e alle Strade e Giardini Federico Benini intervengono in merito alle problematiche di sporcizia e presenza di topi in città e nei quartieri sollevate dai Capogruppo Lista Fare Patrizia Bisinella, Lista Tosi Antonio Lella e Gruppo misto Luigi Pisa.

“Siamo consapevoli che in città e nei quartieri è fortemente aumentata sia la presenza turistica che quella di visitatori – sottolinea l’assessore Ferrari –. Per questo stiamo predisponendo un piano specifico di raccolta rifiuti per la città antica che non era previsto nel piano industriale della passata amministrazione. Dopo gli anni di pandemia, infatti, ė agli occhi di tutti come serva un piano particolare e specifico. Stiamo lavorando per garantire un’attività di pulizia e raccolta dei rifiuti adeguata, prevedendo maggiori investimenti in questo ambito”.

“Il servizio di derattizzazione, eseguito in passato da Amia, è stato esternalizzato dalla precedente amministrazione – spiega l’assessore Benini – portando ad una inevitabile riduzione della capillarità delle attività. Con Amia in house è già previsto che tale servizio, come quello di disinfestazione delle zanzare, torni a gestione diretta dell’azienda. Ricordo inoltre che da circa due mesi è stato avviato un intenso programma di sfalcio e di pulizia che ha già coperto più dell’80% dei marciapiedi e strade cittadine. Da tre settimane, inoltre, Amia insieme ad Acque Veronesi sta effettuando un primo ciclo di pulizia straordinaria delle caditoie. Il tutto per mantenere il più possibile la nostra città pulita e vivibile”.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!