Home Articoli Riqualificazione campi gioco e aree verdi, 200mila euro per lavori straordinari

Riqualificazione campi gioco e aree verdi, 200mila euro per lavori straordinari

Pubblicità
“Autospurgo

Sono 16 le aree verdi del Comune che saranno sistemate a breve per essere più fruibili dalla cittadinanza. La giunta ha approvato il progetto definitivo per gli interventi di manutenzione straordinaria di campi gioco comunali, aree cani e spazi verdi dislocati in tutto il territorio comunale. La somma stanziata è di 200 mila euro e prevede la sistemazione generale delle aree, con pulizia, sfalci, potature sistemazione del terreno e delle recinzioni, disboscamento e revisione degli impianti di irrigazione.

“Dal centro storico passando per i parchi dell’Adige Sud e dell’Adige Nord, non c’è quartiere che non sarà interessato dalla manutenzione straordinaria approvata oggi – spiega l’assessore ai Giardini e Arredo Urbano Federico Benini-. Si tratta di interventi di vario tipo, che vanno a riqualificare puntualmente le aree individuate per renderle in alcuni casi più sicure e in altri più fruibili e confortevoli. Penso al campo giochi Raggio di Sole, punto di rifermento per molte famiglie veronesi ma vissuto anche da turisti e da chi arriva fuori città. Così come le aree cani, ogni giorno frequentate da numerosi cittadini con i loro amici a quattro zampe. Non è l’unico intervento mirato alle aree verdi, a breve partirà un progetto che riguarda la fornitura di attrezzature per gioco”.

Queste le aree oggetto di manutenzione straordinaria.

  • In Circoscrizione Prima il campo giochi della scuola primaria Massalongo in via dell’Artigliere e quello Raggio di Sole nell’omonima circonvallazione
  • in Seconda il parco delle Colombare e il parco dell’Adige nord;
  • in Terza il campo giochi Maggiolino e l’area cani a Porta Catena;
  • in Quarta l’area cani in via Mantovana e l’area verde sul cavalcavia e sulle scarpate ferroviarie;
  • in Quinta l’area verde in via Ferrara-via Rimini e quella in via Vigasio, oltre all’area cani in via Vigasio;
  • in Sesta l’area verde in via Pontedera e la stradina in via Ruffo;
  • in Settima il parco di Boscoburi e quello dell’Adige Sud. Infine,
  • in Ottava, saranno sistemate le aree verdi lungo il percorso ciclopedonale in via da Legnago e la strada via Castel di Montorio.

Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!