Home Articoli Iniziata la rimozione dei divisori delle panchine

Iniziata la rimozione dei divisori delle panchine

Pubblicità
“Autospurgo

In questi giorni sono stari rimossi i braccioli presenti sulle panchine nei giardini della Giarina, tra il Teatro Romano e il quartiere di Veronetta. Entro la settimana prossima sarà la volta dei giardini Lombroso e la zona di San Zeno, compresa la piazza della basilica e piazza Bacanal.
L’assessorato all’Arredo urbano sta infatti provvedendo a restituire alle panchine il loro aspetto originario, nonché la loro finalità sociale.

Sono circa 500 i braccioli installati ex novo nei primi anni successivi al 2007 in alcune zone della città, tra cui piazza Pradaval, via Prato Santo, piazza Corrubbio, giardini Lombroso, piazzale Stefani, giardini Arsenale e giardini della Giarina. Dal 2008 invece, le nuove panchine venivano ordinate già con il bracciolo inserito.

“Un ulteriore capitolo per le panchine – precisa l’assessore Federico Benini – Crediamo che l’inclusività passi anche attraverso l’arredo urbano, con le aree pubbliche dotate di strutture che oltre a garantire il ristoro favoriscono anche la socializzazione. La ditta incaricata ha tolto oggi i primi braccioli di ferro dalle panchine ai giardini della Giarina, dopodichè si proseguirà nelle altre zone cittadine”.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!