Home Articoli Il canale Telegram del Comune di Verona è il più seguito tra...

Il canale Telegram del Comune di Verona è il più seguito tra quelli veneti, secondo in Italia dopo Bologna

Pubblicità
“Autospurgo

Il Comune di Verona è il più seguito nei canali Telegram delle amministrazioni in Veneto, secondo in Italia solo a Bologna, dimostrandosi vicino alla cittadinanza attraverso una modalità di informazione sempre più dettagliata e in tempo reale.

Attivo dal 31 luglio 2019, ad oggi il canale conta 13.622 iscritti. Rilevante la crescita registrata negli ultimi sei mesi, grazie al potenziamento apportato dalla nuova Amministrazione comunale, con un balzo di 953 nuovi utenti dal 24 luglio 2022.

Il primo post è stato inviato mercoledì 16 ottobre 2019, per informare della convocazione del Consiglio Comunale, mentre i più recenti sono stati inviati lo scorso sabato 21 gennaio, per comunicare la riapertura del sottopasso al Porto San Pancrazio, i controlli della Polizia locale nelle vie, nei mercati e davanti alle scuole (unico post sempre fisso pubblicato settimanalmente), ieri, 23 gennaio, riguardo a degli incontri gratuiti promossi dal Servizio Promozione Lavoro, e oggi sul Servizio Civile che vedrà il Comune ospitare 26 giovani volontari. Da inizio 2023 il più visto e condiviso è quello del “Bulbo day”, l’iniziativa che sabato 14 gennaio ha visto il Comune distribuire gratuitamente 16.000 bulbi di tulipano nelle circoscrizioni, con 13.300 visualizzazioni e 160 condivisioni. Molto cliccati in generale anche i post su mobilità ed eventi culturali.

Dato interessante inoltre è anche la lingua dell’App utilizzata dagli utenti: il 96% italiano, il restante 4% è suddiviso tra inglese, portoghese, russo, ucraino, spagnolo e tedesco.

Per questo motivo, nell’ottica di un continuo aggiornamento dei propri servizi di informazione e comunicazione, l’Amministrazione comunale invita tutti ad iscriversi al canale Telegram “Comune di Verona”, per poter ricevere direttamente sullo smartphone, tablet o pc, in modo veloce, gratuito e sicuro, notizie su mobilità, eventi, scadenze, variazioni orari uffici comunali e notizie di emergenza e di pubblica utilità. A chi è già iscritto inoltre si consiglia di condividere i post pubblicati dal Comune, per una diffusione capillare raggiungendo un maggior numero di cittadini, che potrebbero poi aggiungersi al canale.

Come iscriversi al canale “Comune di Verona”?

– Installare l’applicazione gratuita Telegram dalla pagina https://telegram.org/ o dallo store online delle applicazioni del proprio smartphone

– Aprire l’applicazione e inserire nel motore di ricerca “Comune di Verona”

– Cliccare su “unisciti”

Come tutte le app di messaggistica è possibile attivare o silenziare le notifiche di aggiornamento. È inoltre possibile cancellarsi dal servizio in qualsiasi momento cliccando su “lascia il canale”.

Chi si iscrive, riceve esclusivamente le comunicazioni del Comune, e non sarà possibile inviare messaggi e chiamate, e ricevere risposte. Si potranno condividere le notizie del canale Telegram con i contatti della propria rubrica cliccando la freccia accanto ad ogni aggiornamento.

È garantito il completo anonimato agli iscritti, così come non verranno scambiati numeri di telefono tra gli utenti e gli amministratori, e non c’è alcun modo di sapere e di vedere chi segue il canale.

I Comuni con più iscritti al canale Telegram in Italia

ComuneIscrittiApertura canale
Bologna17742luglio 2016
Verona13622ottobre 2019
Trieste12900ottobre 2015
Venezia7603luglio 2016
Firenze6248ottobre 2020
Modena2843febbraio 2022
Vicenza1925agosto 2021
Torino1895dicembre 2017

Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!