Home Articoli Plateatici abusivi e “bar fracassoni”: i controlli della Polizia Locale

Plateatici abusivi e “bar fracassoni”: i controlli della Polizia Locale

Pubblicità
“Autospurgo

Settimana particolarmente impegnativa quella appena trascorsa per la Polizia Locale di Verona, impegnata nel contrasto ai plateatici abusivi in centro storico e al ritorno dei “bar fracassoni”, anche per le più miti temperature che invogliano i clienti a permanere all’esterno dei locali, dove viene amplificata musica ma soprattutto dove gli schiamazzi impediscono il normale riposo ai residenti.

Sono stati ben 27 gli interventi sui locali per il rumore, di cui ben 15 nella notte tra venerdì e sabato. Saranno sanzionati 5 locali per il regolamento sul rumore. In due casi la carreggiata stradale impediva il transito dei veicoli, come accertato anche dai sistemi di videosorveglianza. Nessuno dei locali aveva steward per il controllo dell’area esterna e la presenza di numerosi avventori creava anche problemi alle pattuglie per gli interventi.

In zona universitaria sono stati sanzionati ben 108 veicoli in divieto di sosta, con intralcio ai passi carrai mentre sono in corso gli accertamenti sui plateatici utilizzati. E proprio sulle aree esterne si è concentrata l’attenzione degli agenti, che su richiesta del settore Commercio hanno provveduto a rimuovere d’ufficio alcuni plateatici, ora depositati presso i magazzini comunali, le cui concessioni erano scadute a novembre, sia nella zona di corso Porta Nuova che all’interno della zona a traffico limitato.

Verranno redatti verbali per l’inottemperanza ai provvedimenti di sgombero e per l’area non autorizzata di vendita. Sono ben 21 gli esercizi commerciali che non hanno adempiuto alla rimozione di ombrelloni, fioriere ed altri accessori.

Nell notte una segnalazione alla Procura per guida in stato d’ebbrezza e ben 5 veicoli rimossi tra piazza SS. Apostoli e altre vie in ZTL. 


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!