Home Articoli Furto a casa di Sara Simeoni, rubata la medaglia d’oro di Mosca

Furto a casa di Sara Simeoni, rubata la medaglia d’oro di Mosca

Pubblicità
“Autospurgo

Dei ladri sono entrati a casa di Sara Simeoni ed hanno rubato la medaglia d’oro conquistata dall’atleta a Mosca nel 1980 e non hanno risparmiato nemmeno altri trofei. Il furto più tremendo per uno sportivo.

I malfattori hanno messo a soqquadro l’abitazione a Rivoli Veronese dove la campionessa di salto in alto vive con il marito e allenatore Erminio Azzaro ed il figlio.

Sara Simeoni ha scoperto il furto solo al rientro a casa e dopo la denuncia ai Carabinieri ha lanciato un appello ai ladri: “Restituitemi l’oro vinto a Mosca”.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!