Home Articoli Tenta di buttarsi dal cavalcavia di Viale Piave, l’intervento degli agenti della...

Tenta di buttarsi dal cavalcavia di Viale Piave, l’intervento degli agenti della Polizia evita il peggio

Pubblicità
“Autospurgo

Erano da poco passate le 20 di venerdì, quando alla sala operativa della questura è arrivata la segnalazione di una persona che, dal cavalcavia di viale Piave, si sporgeva dalla balaustra di sicurezza rivolta verso via Santa Severa, con evidenti intenzioni suicide.

A intervenire sono la Volante Venezia e la Volante Roma con a bordo 4 giovanissimi agenti di Polizia che, già nella fase di arrivo a bordo delle auto, hanno notato gli atteggiamenti ormai determinati a cadere nel vuoto del giovane che si sporgeva sempre di più aldilà del parapetto.

Compreso che non c’era tempo per la mediazione, i giovani poliziotti si sono avvicinati alla persona, cercando di attrarre la sua attenzione parlandogli da varie direzioni, fino ad arrivare nelle sue vicinanze.

Poi gli agenti si sono lanciati su di lui all’unisono riuscendo così, unendo le forze, a vincere la sua forza che era rivolta a gettarsi nel vuoto. Messo in sicurezza, lo slavo di 33 anni domiciliato a Verona, è stato affidato alle cure dei sanitari.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!