Home Articoli Presidio dei Vigili del Fuoco nell’Ovest veronese: c’è il via libera del...

Presidio dei Vigili del Fuoco nell’Ovest veronese: c’è il via libera del Ministero dell’Interno

Pubblicità
“Autospurgo

“Ottima notizia per la Provincia di Verona: la richiesta dei 14 comuni del nord ovest veronese, di realizzare un presidio del Corpo dei Vigili del Fuoco a Volargne nel Comune di Dolcé, è stata accolta dal Ministero dell’Interno. Tale è stata la risposta del Sottosegretario Nicola Molteni, questa mattina in aula del Senato, ad una mia interrogazione presentata il 12 gennaio scorso”. “, si legge in una nota a firma del Sen. Paolo Tosato.

“Il sottosegretario ha reso noto che nei prossimi mesi sarà possibile procedere alla decretazione del distaccamento il cui organico sarà potenziato con 9 capi squadra nell’anno in corso e nell’anno 2024 con 24 vigili del fuoco. Si tratta di una risposta positiva di straordinaria importanza per tutta la Provincia di Verona”.”.

“Il presidio si aggiungerà a quelli già esistenti di Verona, Legnago, Bardolino e Caldiero. Si tratta di una copertura territoriale decisamente più adeguata che permetterà un’attività più capillare ed efficiente – continua la nota stampa -. Un plauso agli amministratori locali e al Presidente della Provincia Flavio Pasini, che unitamente al suo predecessore Manuel Scalzotto, hanno condiviso un percorso comune e avanzato al Ministero una soluzione concreta e unitaria. Questa azione rappresenta un esempio di buona amministrazione che premia la nostra Provincia. Da parte mia ho cercato di interpretare il mio ruolo di parlamentare del territorio per sollecitare costantemente una risposta che finalmente è arrivata in modo chiara e ufficiale. Si tratta anche di un giusto premio all’attività di tutti i vigili del fuoco che operano nella Provincia di Verona”.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!