Home Articoli Prando (Casartigiani Verona) sul Brennero: “Se le merci non circolano, crolla l’economia”

Prando (Casartigiani Verona) sul Brennero: “Se le merci non circolano, crolla l’economia”

Pubblicità
“Autospurgo

Dal valico italo-austriaco del Brennero, nel parcheggio dell’ultima area di servizio a pochi metri dalla galleria che segna il confine tra Italia e Austria, ieri il ministro dei Trasporti, Matteo Salvini, ha fatto il punto della situazione sui blocchi attuati dalle autorità austriache. 

Presenti anche i rappresentanti delle associazioni degli autotrasportatori, tra cui Andrea Prando di SNA Casartigiani e segretario di Casartigiani Veneto, il quale è intervenuto in rappresentanza delle numerose aziende di autotrasporto conto terzi venete interessate dalle limitazioni unilaterali imposte dall’Austria. 

Nell’incontro con il Ministro Salvini, Andrea Prando è stato chiaro: “Servono soluzioni urgenti per salvare autotrasportatori e le imprese di tutta la filiera dell’export italiano, se le merci non circolano crolla l’economia”. 

Attendiamo ora l’incontro dell’11 ottobre, convocato dal Mit, dove verranno discusse nel dettaglio le prossime azioni e soluzioni contro i limiti e i divieti anticoncorrenziali, veri e propri capricci austriaci senza giustificazione. 


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!