Home Articoli Era ricercato dal 2020, ma alla fine è stato arrestato dai Carabinieri:...

Era ricercato dal 2020, ma alla fine è stato arrestato dai Carabinieri: cittadino marocchino dovrà scontare 9 anni di reclusione

Pubblicità
“Autospurgo

I carabinieri della Sezione Radiomobile di Verona hanno arrestato un cittadino di nazionalità marocchina gravato da due ordini di cattura, uno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Belluno, l’altro della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Venezia.

In tarda serata, durante lo svolgimento di un quotidiano servizio di controllo del territorio in Strada Bresciana, i Carabinieri sono riusciti a intercettarlo e a fermarlo. L’uomo, un 32enne di origini marocchine, senza fissa dimora in Italia, era ricercato dal 2020 poiché condannato a una pena complessiva di 9 anni e 13 giorni, oltre che a 2800 euro di multa per i reati di “lesioni personali”, “estorsione aggravata”, “furto in abitazione”, “furto con destrezza”, “porto illegale di armi” e “rapina aggravata”.

Informata immediatamente l’autorità giudiziaria, il malvivente è stato prima fotosegnalato in caserma e, subito dopo, tradotto presso la casa circondariale di Montorio, dove dovrà scontare la pena della reclusione prevista.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia