Home Articoli Belfiore: ladro sorpreso dal padrone di casa tenta di fuggire con la...

Belfiore: ladro sorpreso dal padrone di casa tenta di fuggire con la refurtiva, ma viene arrestato

Pubblicità
“Autospurgo

È quanto è successo stanotte, poco dopo la mezzanotte, nel piccolo Comune di Belfiore, nel veronese. Il padrone di casa scopre un ladro mentre rovistava nei cassetti in cerca di soldi e lo insegue per cercare di acciuffarlo e recuperare la refurtiva. 

Il giovane è un 18enne di origini marocchine, senza una fissa dimora e già noto alle Forze dell’Ordine, il quale approfittando del fatto che una finestra era solo accostata, si è introdotto all’interno di un appartamento al primo piano di un condominio, quando è stato sorpreso dal padrone di casa, mentre era intento a rovistare tra i suoi effetti personali, tanto da costringerlo alla fuga. Il cittadino, quindi, si è posto all’inseguimento del ladro, riuscendo, grazie ad un vicino, ad allertare i Carabinieri di San Bonifacio i quali, arrivati immediatamente sul posto, hanno arrestato il giovane e recuperato il portafoglio e i monili in oro rubati e di cui il ladro si era disfatto durante il tentativo di allontanarsi e far perdere le proprie tracce.

Stamane, il Giudice ha convalidato l’arresto e disposto che il giovane rimanga in carcere sino alla celebrazione del processo.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!