Home Articoli Contrasto dell’immigrazione clandestina: sgomberati due immobili a Cologna Veneta e Zimella

Contrasto dell’immigrazione clandestina: sgomberati due immobili a Cologna Veneta e Zimella

Pubblicità
“Autospurgo

I Carabinieri della Stazione di Cologna Veneta (VR), con il supporto di altri reparti dipendenti dalla Compagnia di Legnago, hanno svolto un servizio finalizzato a contrastare l’immigrazione clandestina.

Nello specifico il personale operante ha proceduto al controllo di due immobili ubicati a Cologna Veneta e Zimella, all’interno dei quali sono state sorprese 4 persone che li occupavano abusivamente, senza alcuna autorizzazione da parte della proprietà.

Le 4 persone rintracciate, tutte di nazionalità marocchina, sono state accompagnate presso il Comando Compagnia Carabinieri di Legnago per la procedura di identificazione e fotosegnalamento, al termine della quale – non essendo emersi provvedimenti restrittivi – sono state invitate a regolarizzare la propria posizione sul territorio nazionale e sono state deferite[1] alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Verona per il reato di “Invasione di edificio”.

Si tratta dell’ennesimo servizio svolto dai Carabinieri della Compagnia di Legnago, per contrastare il fenomeno delle occupazioni abusive delle abitazioni disabitate, che spesso si verifica sul territorio della “bassa” veronese.

Gli immobili “sgomberati” sono stati messi nuovamente nel possesso dei rispettivi proprietari, che provvederanno metterlo in sicurezza, al fine di evitare nuove occupazioni abusive.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!