Home Articoli Dal 9 al 26 novembre torna la Fiera del Bollito con la...

Dal 9 al 26 novembre torna la Fiera del Bollito con la Pearà – VIDEO

Pubblicità
“Autospurgo

È stata presentata la XXI Fiera del bollito con la Pearà, una coppia spettacolare, che si terrà ad Isola della Scala, dal 9 al 26 novembre 2023. Protagoniste saranno le tre macellerie: il Macellologo, Amato e Miglioranza che porteranno in tavola la qualità e l’eccellenza. Verrà allestito uno spazio dedicato agli espositori e punti vendita diretti di carne e riso.

“Ente Fiera di Isola della Scala continua a lavorare per portare manifestazioni che valorizzino i prodotti della cucina veronese ad essere motore del territorio, protagonista nella realizzazíone di progetti fieristici capaci di attrarre il grande pubblico – ha affermato Roberto Venturi, amministratore Unico di Ente Fiera di Isola della Scala. – Lo abbiamo fatto concretamente la Fiera del Riso, giovedi lo faremo inaugurando la XXI edizione della Fiera del Bollito. Ente Fiera con tutto il suo staff, attraverso l’evento che renderà omaggio ai piatti tipici e alle eccellenze della cucina veronese, si è impegnata ad essere anche un’opportunità, seppur limitata al periodo fieristico, di lavoro per le persone che si sono accreditate al’agenzia interinale che ha gestito la selezione del personale. Grazie all’impegno di tutto lo staff, come Ente vorremmo far crescere tutta la comunità insieme al tessuto economico locale, ideando nuovi progetti fieristici e facendo evolvere, passo dopo passo, manifestazioni storiche come la Fiera del bollito con la pearà, una coppia spettacolare, come recita lo slogan di questa edizione, come saranno spettacolari i tanti appuntamenti in calendario per grandi e piccini”.

Grande è l’impegno da parte delle associazioni e dei cittadini volontari: “Il loro contributo è prezioso per le tante attività che Ente Fiera vuole e vorrà realizzare sul territorio – ha proseguito l’amministratore, – un territorio che merita visibilità e grandi eventi, grazie anche agli
sponsor e ai brand che si avvicinano alle nostre manifestazioni, con curiosità ed interesse. Una vetrina d’interesse nazionale che va valorizzata al meglio”.

Ha proseguito il Sindaco, Luigi Mirandola: “La Fiera del Bollito, come la Fiera del Riso, sostiene la filiera corta a garanzia della qualità di ciò che viene preparato. Sono infatti le stesse macellerie locali a cuoceree servire bolliti e pearà, utilizzando le carni che presentano ogni
giorno sul banco delle proprie botteghe. La Fiera diventa un luogo di festa, come le cucine delle nostre case la domenica, dove si prepara ancora questo piatto, probabilmente il più amato dai veronesi, il più celebrato e il più popolare di tutti”.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!