Home Articoli Un weekend da tutto esaurito per la Fiera del bollito

Un weekend da tutto esaurito per la Fiera del bollito

Pubblicità
“Autospurgo

Grande affluenza di pubblico per il primo weekend della Fiera del Bollito con la Pearà e Sapori d’Autunno di Isola della Scala e della collegata Showtime Arena, che ha fatto registrare il tutto esaurito con il primo dei tanti appuntamenti, quello con l’Andrea Catavolo Show. Una manifestazione, quella iniziata il 9 e che terminerà il 26 novembre, che quest’anno è stata arricchita con numerosi appuntamenti e intrattenimenti anche per i più piccoli e alla quale è stata data anche una nuova veste dal punto di vista scenografico: «Il primo dei tre weekend è andato molto bene, con il grande pubblico che è arrivato ad Isola della Scala per scoprire questa nuova veste – ha spiegato Roberto Venturi, amministratore unico di Ente Fiera – e i commenti sono stati tutti molto positivi così come le recensioni sulla qualità dei piatti serviti. Se il buon giorno si vede dal mattino, quindi, direi che la strada intrapresa è quella giusta».

Il programma degli spettacoli proseguirà mercoledì 15 novembre con Federico Buffa e il suo RivadeAndrè, evento che unisce musica e teatro, «È la storia del campione e del poeta – ha spiegato Daniele Pagliarini, direttore dell’Ente Fiera di Isola della Scala. – All’interno del nuovo spazio dedicato agli spettacoli va in scena uno dei più grandi storyteller italiani, uno show dedicato al campione del mondo Gigi Riva e Fabrizio De Andrè, accompagnato dalla musica di Alessandro Nidi al pianoforte e Marco Caronna alla chitarra e percussioni. Un appuntamento da non perdere per sportivi e appassionati di storie vere e autentiche».

Giovedì 16, direttamente di Zelig il comico Leonardo Manera con lo spettacolo Homo Modernus. L’artista e conduttore radiofonico di Radio24 mette in scena un viaggio che porterà a scoprire le mostruosità d’Italia: «Sono tanti i personaggi particolari, e se vogliamo anche negativi, che popolano il nostro paese e incontriamo ogni giorno – ha proseguito Pagliarini – e queste persone sono portate in scena dall’artista, grazie alla sua capacità di cogliere il grottesco nelle situazioni quotidiane e di sapersi immedesimarsi e trasformarsi».

Venerdì arriva ad Isola della Scala il trio comico veneto Marco e Pippo con Simpi the Best, il nuovo show con cui il trio porta in scena l’inconfondibile comicità in dialetto veneto, con il susseguirsi delle migliori gag tratte dai loro spettacoli.

Martedì 21 Ruggero de i Timidi live: un cocktail perfetto che mescola modernità e sano vintage. Prosegue la kermesse con Omar Pedrini in concerto: lo zio del rock, come l’hanno definito i suoi fan, farà la sua ultima data live prima dell’addio alla musica. Grande attesa per la data isolana ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, per l’artista che ripercorrerà, attraverso i suoi brani cult, la sua carriera lunga trentacinque anni. Tutte le sere, musica dal vivo all’interno del Palariso, che allieterà la cena dei visitatori.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia