Home Articoli Pronto il piano lavori per abbattere le barriere architettoniche in Centro

Pronto il piano lavori per abbattere le barriere architettoniche in Centro

Pubblicità
“Autospurgo

Accessibilità del centro storico, la giunta ha individuato strade, piazze e aree in cui intervenire per abbattere le barriere architettoniche presenti e rendere questi luoghi vivibili a tutti e soprattutto alle persone con disabilità.

Si dà attuazione al secondo stralcio del P.E.B.A., il Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche che, in vista delle Olimpiadi invernali 2026 interessa specifici ambiti della città tra cui i percorsi strategici che collegano alcuni punti di approdo alla città con il centro storico in particolare con L’Arena di Verona, al fine di garantire delle vie pedonali piu’ accessibili possibili alla maggior parte delle persone.

Il progetto di fattibilità tecnico economica approvato oggi individua interventi specifici in via Anfiteatro, via Stella, piazza Indipendenza, Corso Castelvecchio, via Roma, via degli Alpini, Piazzetta Municipio e Corso Porta Nuova, con la possibilità di introdurne altri in fase di progettazione esecutiva.

Per tali lavori la giunta ha stanziato la somma di 100 mila euro, servirà per intervenire in modo puntuale e mirato tramite diverse e tipologie di azioni a seconda dei casi quali: realizzazione di abbassamenti pedonali in corrispondenza degli attraversamenti pedonali; spostamento elementi di arredo urbano che creano intralcio al passaggio; sistemazioni delle pavimentazioni tramite l’eliminazione di gradini, buche e allineamento di dislivelli; sistemazione di percorsi irregolari, sconnessi, sdrucciolevoli o con griglie a trama larga tramite la rimozione e sistemazione di pietre, cubetti e banchettoni ammalorati; posa di pavimentazione tattile tipo LVE nei luoghi in cui si renda necessario l’orientamento dei pedoni ipovedenti.

I lavori saranno commissionati dall’assessorato alle Strade e Giardini.

“E’ importante questo lavoro perché permetterà alle persone con disabilità finalmente di camminare e spostarsi nella nostra città senza pericoli e senza ostacoli- spiega l’assessore alle Strade, Giardini e Arredo urbano Federico Benini-. Parliamo di persone con problemi di diversa natura, la nostra attenzione è rivolta a tutti e con questo investimento continuiamo sul percorso già avviato in tal senso”.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!