Home Articoli Tenta di disfarsi della droga e fuggire in auto: 37enne marocchino in...

Tenta di disfarsi della droga e fuggire in auto: 37enne marocchino in manette

Pubblicità
“Autospurgo

Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago (VR) hanno tratto in arresto , in flagranza di reato, un cittadino di nazionalità marocchina, 37enne, nullafacente, residente in un comune della “bassa”, per “Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e Resistenza a Pubblico Ufficiale”.

Nel corso della quotidiana attività di prevenzione e contrasto posta in essere dall’Arma dei Carabinieri sul territorio della provincia, i militari del Norm – nel corso di un servizio svolto ieri sera a Cerea – hanno individuato nell’oscurità un’autovettura tipo “utilitaria” ferma in località “Cherubine” con all’interno due persone; mentre i Carabinieri si avvicinavano per controllare gli occupanti il conducente della vettura sospetta ha avviato il motore, gettato un involucro dal finestrino e tentato di fuggire; ne è nato un inseguimento durato circa 5 km, terminato nella zona commerciale di Legnago, dove il veicolo in fuga è stato bloccato e il conducente immobilizzato e arrestato; poco dopo è stato recuperato l’involucro gettato dal veicolo, contenente circa 15 grammi di sostanza stupefacente tipo “cocaina”, che veniva sottoposta a sequestro.

La persona arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata accompagnata presso la propria abitazione per ivi rimanere, in regime di “arresti domiciliari”, in attesa dell’udienza – con rito direttissimo – disposta dalla Procura della Repubblica di Verona e celebrata in data odierna: l’arresto è stato convalidato e il 37enne sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione in caserma una volta al giorno.
L’altro occupante della vettura invece è stato denunciato a piede libero per “Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!