Home Articoli Giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada, la Polizia incontra gli...

Giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada, la Polizia incontra gli studenti

Pubblicità
“Autospurgo

Gli obiettivi europei sulla sicurezza stradale prevedono il dimezzamento del numero di vittime e di feriti gravi nel decennio 2021-2030. Se la prevenzione ed il controllo su strada sono importanti, non può sottovalutarsi l’importanza della formazione, specie nei riguardi delle fasce giovani della società per le quali l’incidente continua ad essere la prima causa di morte.In occasione della giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada che ricorre domenica 19 novembre, la Sezione di Polizia Stradale di Verona ha organizzato un incontro formativo rivolto a circa 150 studenti – prossimi al conseguimento della patente B – nell’aula magna dell’Istituto Tecnico Marie Curie di Bussolengo (VR). L’evento, promosso dalla Polizia Stradale, si è svolto venerdì 17 novembre 2023 in collaborazione con il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, con il SUEM 118 di Verona, l’Autostrada Brescia-Padova e l’Associazione Verona Strada Sicura.Nel corso dell’evento, introdotto dal Dirigente della Sezione Dr.ssa Anna Lisa Mongiorgi, oltre alla condivisione dei principali stili di guida a rischio e alle best practices per prevederli e auspicabilmente prevenirli, sono stati rafforzati i contenuti valoriali insiti nella triste ricorrenza attraverso alcune toccanti testimonianze. I genitori di giovani vittime coinvolte in incidenti stradali nonché persone con disabilità hanno infatti raccontato la loro personale esperienza, catturando in questo modo l’interesse dei ragazzi e dei referenti scolastici, che riprenderanno in aula le tematiche affrontate. Molto utile infine è risultata la visione di filmati conseguenti ad incidenti stradali ed alle interviste dei coinvolti.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!