Home Articoli Capodanno in piazza Bra: modifiche alla viabilità e misure di sicurezza

Capodanno in piazza Bra: modifiche alla viabilità e misure di sicurezza

Pubblicità
“Autospurgo

Per consentire la realizzazione dell’evento dell’ultimo dell’anno dalle ore 9 alle 18 del 31 dicembre 2023 e dalle ore 6 del 1° gennaio alle ore 6 del 2 gennaio 2024, è vietato il transito in piazza Bra, ad eccezione dei mezzi del trasporto pubblico locale, di pronto intervento e soccorso, e di ausilio alla manifestazione.

STOP alla circolazione dei mezzi in piazza Bra dal tardo pomeriggio

Per tutta la durata della manifestazione, dalla ore 7 di sabato 31 e fino alle 8 di domenica 1 gennaio 2024, per il blocco del transito mezzi in piazza Bra, saranno posizionate le barriere di cemento (new-jersey) e gli agenti della Polizia locale in corso Porta Nuova (all’incrocio con via dei Mutilati), in via degli Alpini (all’altezza del volto di via Ponte Cittadella), in via Roma, (all’incrocio con via Cattaneo e via Manin) e in piazzetta Scalette Rubiani (fine via Oberdan).

Dalle ore 18 del 31 dicembre alle ore 6 del 1° gennaio e comunque fino al termine delle esigenze legate alla manifestazione, divieto di circolazione in piazza Bra, corso Porta Nuova – nel tratto tra via dei Mutilati e piazza Bra – , via degli Alpini – nel tratto tra piazza Bra e via ponte Catena -, per tutti i veicoli, compresi velocipedi, ciclomotori, motocicli e monopattini. Autorizzato il passaggio dei soli mezzi di pronto intervento.  

In Bra sarà attivo inoltre il divieto assoluto di sosta e circolazione a tutti i veicoli, comprese le biciclette e i monopattini, che saranno rimossi prima dell’evento. Viene inoltre sospeso il servizio della ciclostazione di BikeSharing presente in piazza Bra.

Infine, divieto di transito dalle 8 del 30 dicembre alle 6 del 1 gennaio in piazzetta M. Jones.

Parcheggio Taxi. Spostato dalle 14 del 31 dicembre alle 6 del 1 gennaio da piazza Bra a corso Porta Nuova di fronte ai civici dal 4/A al 10.

Divieto per bottiglie in vetro e lattine
E’ vietato il consumo e la vendita di bevande in bottiglie di vetro e lattine  dalle 20 del 31 dicembre  fino alle 6 del 1° gennaio in tutta l’area del Centro Storico. Inoltre, nei bar, ristoranti ed attività commerciali presenti in centro, è consentita la somministrazione di bevande solo all’interno di bicchieri di plastica o di carta.

Divieto di uso spray urticante
Per prevenire situazioni di pericolo e di panico, è vietato l’uso di bombolette contenenti sostanze urticanti (gas oleoresium capsicum) in tutta l’area di piazza Bra.

Divieto dell’uso di fuochi d’artificio e giochi pirotecnici
E’ vietato l’utilizzo di materiali esplodenti e pirotecnici in presenza di persone ed animali, nonché ad una distanza inferiore ai 500 metri da luoghi che ospitano persone fragili, siti di interesse comunitario o aree naturalistiche. Previste sanzioni per i trasgressori, che rischiano una multa da 200 euro.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia