Home Ambiente Amia: prosegue in centro storico la sensibilizzazione sulla raccolta del cartone

Amia: prosegue in centro storico la sensibilizzazione sulla raccolta del cartone

Pubblicità
“Autospurgo

Parecchie conferme ma anche numerosi esercenti ancora disinformati. Qualche preziosa segnalazione per migliorare il servizio, molta informazione puntuale e diretta. L’attività di sensibilizzazione sull’importanza di conferire correttamente gli imballaggi di cartone per le utenze non domestiche entro l’ansa dell’Adige, che vengono ritirate con servizio a domicilio, è proseguita oggi con un volantinaggio porta a porta, letteralmente.

Il presidente di Amia Roberto Bechis e l’assessore alla Transizione ecologica Tommaso Ferrari insieme al presidente della prima circoscrizione Lorenzo Dalai, ai consiglieri di amministrazione di Amia Francesco Premi e Martina Redivo e i rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti e Corporazione Esercenti del Centro Storico, divisi in gruppi e vie, hanno incontrato commercianti ed esercenti del centro per informare sul servizio di ritiro, calendario, orari e modalità di corretto conferimento. L’attività è avviata già da parecchi anni e segue indicazioni semplici e immediate ma che è necessario ribadire. Se infatti la maggior parte di commercianti ed esercenti le segue alla lettera, rimane una percentuale di furbetti che erroneamente continua ad utilizzare i cassonetti dislocati nelle varie aree a ridosso delle vie dello shopping, stipandoli, creando disagi e una cattiva immagine nel cuore della città antica.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia