Home Articoli Molestie sessuali, al Polo Santa Marta il seminario dedicato a Uni4Equity

Molestie sessuali, al Polo Santa Marta il seminario dedicato a Uni4Equity

Pubblicità
“Autospurgo

Il 27 marzo, dalle 14 alle 17, nell’aula SMT.11 del Polo Santa Marta in via Cantarane 24 si terrà il seminario dedicato a Uni4Equity, progetto europeo a cui l’università di Verona aderisce per contrastare le molestie sessuali nel contesto accademico e promuovere l’uguaglianza di genere nelle università.

Interverranno la delegata del rettore alla Comunicazione Nicoletta Zerman, la presidente del Cug Michela Nosè, i docenti di Medicina del lavoro Stefano Porru e Angela Carta, la docente di Psicologia clinica Lidia Del Piccolo e il docente di Psichiatria Antonio Lasalvia. Saranno, inoltre, presenti la ricercatrice Valeria Donisi e l’assegnista di ricerca Francesca Dal Maso.

Nel corso dell’incontro saranno presentate le prime osservazioni emergenti dal progetto Uni4Equity. Inoltre, si parlerà dell’impatto sulla salute mentale delle molestie sessuali e saranno illustrati i protocolli attuali all’interno dell’ateneo scaligero.

“Verona è l’unica università referente per l’Italia per il progetto europeo Uni4Equityper la lotta alle molestie sessuali in ambito universitario – spiega Michela Nosè presidente del Cug – il seminario organizzato ha l’obiettivo di discutere con esperti su tale problematica e presentare il progetto di ricerca che mira a rafforzare la capacità delle università di identificare, mappare e rispondere alle molestie sessuali online e sul posto di lavoro e in altri contesti rilevanti, quali aule e spazi digitali, con un’attenzione particolare ai gruppi sociali più vulnerabili”.

L’evento è inserito nel programma della manifestazione per l’8 marzo “La città delle donne” promossa dagli assessorati Parità di genere e Pari opportunità del Comune di Verona.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia