Home Articoli Va in Questura per il permesso di soggiorno, ma è ricercato per...

Va in Questura per il permesso di soggiorno, ma è ricercato per duplice omicidio

Pubblicità
“Autospurgo

Ieri mattina gli agenti di Polizia dell’Ufficio Immigrazione, nell’espletamento delle attività legate al rilascio e al rinnovo dei titoli di soggiorno, a seguito degli scrupolosi controlli che effettuano su tutti i cittadini che si presentano giornalmente agli sportelli, hanno identificato il cittadino di origini pakistane A.S. di 32 anni,  il quale si era recato in Questura per richiedere un permesso di soggiorno.

Da verifiche più approfondite è emerso che il giovane pakistano era ricercato a livello internazionale in quanto ritenuto responsabile, nel proprio Paese d’origine, di duplice omicidio e triplice tentato omicidio.

In collaborazione con la locale Squadra Mobile si è quindi proceduto al suo arresto a fini estradizionali ed è stato associato alla Casa Circondariale di Vicenza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria,  in attesa della definizione delle procedure atte alla sua estradizione.


Questo articolo può interessare ad altri? Condividilo subito!

Mattino di Verona è il nuovo quotidiano di Verona: notizie di cronaca, news, gossip, politica ed economia